Il Problema

In Senegal e in altri paesi africani tanti bambini soffrono perche’ hanno perso uno o più arti per incidenti, malattie o lesioni provocate da esplosioni o armi da fuoco in zone di guerra.

Questi bambini spesso non posso usufruire di servizi igienici adeguati, dormono per terra e la disabilita’ non gli permette di compiere movimenti naturali per la maggior parte delle persone.

Nei loro paesi il sistema sanitario nazionale non gli fornisce protesi e i genitori non possono permettersi di sostenere le spese dell’intervento.

In Italia ci sono associazioni che offrono protesi gratuite come BIMBINGAMBA di Alex Zanardi, ma i bambini necessitano di assistenza anche prima e soprattutto dopo la protesi oltre che di un continuo monitoraggio e rieducazione alla deambulazione.